Arrestati a Roma tre indipendentisti baschi

ROMA (10 giugno) – Tre membri dell’associazione giovanile e indipendentista basca Segi sono stati arrestati oggi dalla polizia nel centro di Roma, dove avevano convocato una conferenza stampa che doveva coincidere con la visita del premier spagnolo Josè Luis Zapatero al Papa ed al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Fermin Martinez Lakunza, Artzai Santesteban Arizkuren e Zurine Gogenola Goitia sono stati arrestati dalla polizia italiana verso le 13.00 di oggi mentre distribuivano volantini nella galleria commerciale Alberto Sordi in Via Del Corso, riferisce il quotidiano. I tre erano riusciti a scappare lo scorso novembre da un’operazione che portò all’arresto di una trentina di presunti membri dell’organizzazione nei Paesi Baschi, che la polizia spagnola considera vicina all’Eta.

I tre, sui quali pendeva un mandato di arresto europeo, avevano convocato una conferenza stampa di fronte a Montecitorio per denunciare la presunta «persecuzione» perpetrata da Spagna e Francia sulla gioventù basca e per chiedere ai due Paesi di cercare una soluzione democratica al problema basco.

Stamane gli agenti della Digos della Questura di Roma, in collaborazione con la Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione, hanno fermato in Galleria Alberto Sordi, nel centro di Roma, i tre attivisti. I tre giovani spagnoli sono stati notati perché hanno iniziato a scandire slogan in spagnolo ed hanno tentato di srotolare uno striscione di 2 metri per 80 cm, senza peraltro riuscirci per l’intervento della Digos, con la scritta «Euskal Herriak
Indipendencia».

I tre spagnoli attivisti indipendentisti baschi, di 26, 27 e 29 anni, erano ricercati in campo internazionale per l’arresto provvisorio ai fini estradizionali perché colpiti da mandato di cattura emesso dall’Autorità Giudiziaria di Madrid nel dicembre scorso, perché ritenuti appartenenti all’Eta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...