Granchio della Francia: arresta 5 sospetti Eta, ma erano pompieri Per l'assassinio dell'agente francese ucciso vicino Parigi

postato 3 giorni fa

Roma, 20 mar. (Apcom) – Un errore marchiano di identificazione e un bell’imbarazzo per la Francia: le autorità dell’Esagono hanno ammesso che non erano ‘etarras’ baschi, bensì pompieri catalani, in vacanza oltretutto, i cinque uomini arrestati nell’ambito dell’inchiesta sul gruppo di fuoco dell’Eta responsabile dell’omicidio di un agente di polizia francese. I cinque dovrebbero essere rilasciati a breve; sono stati interrogati dalle autorità nel corso della mattinata, secondo quanto riferisce il governo autonomo della Catalogna, la Generalitat, che si è occupato della vicenda. Il gruppo di pompieri – che si trovava in Francia in vacanza nella medesima località dove è avvenuto l’omicidio – era stato segnalato da un poliziotto in pensione, che aveva notato gli spagnoli in un supermercato. La Gendarmerie aveva acquisito il filmato delle telecamere a circuito chiuso e uno degli agenti coinvolti nella sparatoria aveva creduto di riconoscere gli assalitori. Nelle immagini – diffuse pubblicamente per facilitare la ricerca e l’arresto – non appariva però la donna di età compresa fra i 30 e i 40 anni che faceva parte del gruppo di fuoco. Le autorità francesi hanno sottolineato che sebbene sia stato compiuto un errore, la cooperazione dei cittadini ha funzionato e che la diffusione delle immagini o delle foto è la maniera migliore di confermare l’identificazione dei terroristi. Nella sparatoria del 17 marzo – innescata dal furto di sei automobili in un concessionario – sarebbe coinvolto anche l’attuale responsabile militare dell’organizzazione terroristica basca, Mikel Kabikoitz Carrera Sarobe, latitante dal 2003 e ritenuto responsabile di cinque omicidi. Il fuoco incrociato scoppiato in seguito al furto ha ucciso Jean Serge Nerin, 52 anni. Mgi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...