Spagna-Venezuela/ Chavez difende presenza ex etarras nel Paese Ricercati dalla magistratura spagnola

postato 15 ore fa da APCOM

Caracas, 16 mar. (Ap) – Il presidente venezuelano Hugo Chavez ha difeso la presenza nel Paese di sei presunti membri dell’organizzazione terroristica basca dell’Eta, in Venezuela da anni, dopo che la magistratura spagnola ha spiccato contro di loro un mandato di arresto internazionale.
“Ormai sono venezuelani, qui si sono sposati, hanno avuto figli e nipoti, non partecipano ad alcuna attività terroristica”, ha dichiarato Chavez, ricordando che in base ad un accordo firmato tra Caracas e Madrid nel 1989 numerosi membri dell’Eta erano stati autorizzati a emigrare in Venezuela.
La magistratura spagnola ha inoltre emesso dei mandati di cattura per sei membri delle Farc, accusando il governo venezuelano di aver facilitato i contatti fra l’Eta e le milizie ribelli colombiane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...