Spagna/ Nuovo leader dell'Eta sarebbe donna: Iratxe Sorzabel Diaz

La prima a prendere la guida politica del gruppo separatista
 postato
document.write( strelapsed(‘2009-10-21T08:55:00Z’) );
1 giorno
fa da APCOM

Sarebbe una donna il nuovo leader del gruppo terroristico basco Eta: Iratxe Sorzabel Diaz è stata nominata capo politico dell’organizzazione secondo un rapporto della polizia spagnola, dopo l’arresto in Francia del precedente leader Aitor Elizaran Aguilar. Secondo il rapporto spagnolo di cui oggi parla il quotidiano britannico The Times, Sorzabal è "il membro più importante" della struttura ideologica dell’Eta. La scoperta di una foto che la ritrae con un bambino ha sorpreso gli agenti dell’antiterrorismo, che ritengono sia anche una mamma. Negli anni Novanta era legata a un commando che avrebbe portato a termine una ventina di attentati, fra cui tre omicidi. E’ stata assolta però dall’accusa di omicidio per mancanza di prove. Nel 1997 fu incarcerata in Francia per tre anni, nel 2001 fece ritorno in patria e divenne portavoce di un’associazione a difesa dei detenuti dell’Eta. Lo stesso anno fu arrestata per i suoi presunti rapporti con il "Commando Galizia" dell’Eta. Sorzabel sostenne di essere stata torturata dopo l’arresto da parte della Guardia Civil spagnola. Se effettivamente è giunta ai vertici dell’organizzazione questo indica un cambiamento profondo di costume in un gruppo "tradizionalmente machista" secondo le fonti dell’antiterrorismo. Non è però la prima donna e mamma ad avere un ruolo importante nell’Eta. Nel 2004 è stata arrestata a Pau in Francia Soledad Iparraguirre Guenechea con il compagno Mikel Albizu Iriarte. Iparraguire, accusata di 14 omicidi, aveva in casa un arsenale di armi e il figlioletto, un bambino, che frequentava la scuola locale. Sorzabal, come leader dell’Eta, dovrebbe lavorare a ricostruire l’organizzazione terroristica duramente colpita dai numerosi arresti effettuati da operazioni congiunte franco-spagnole. Oltre a Elizaran, è stata arrestata anche Oihana San Vicente. Tre giorni prima sono stati bloccati in Spagna per ordine del giudice antiterrorismo Baltasar Garzon dieci persone fra cui Arnaldo Otegi, il celebre portavoce di Batasuna, braccio politico dell’Eta ora fuorilegge. Nel maggio dell’anno scorso era stato arrestato il precedente leader politico dell’Eta Javier Lopez Pena (Thierry), e in novembre il leader militare Miguel de Garikoitz Aspaizu Rubina (alias Txeroki); poche settimane dopo, anche i suoi successori Aitzol Iriondo Yarza e Jurdan Martitegi.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...