Spagna, allarme bomba Eta: evacuata spiaggia della Costa Brava

Foto d’archivio (la spiaggia sgomberata recentemente a Mallorca)

BARCELLONA
La polizia spagnola ha fatto evacuare oggi una spiaggia della Costa Brava a una cinquantina di chilometri da Barcellona, dopo che una telefonata anonima aveva avvertito che una bomba era stata messa in uno zaino lasciato tra i bagnanti. Lo hanno reso noto i media locali.

Una settimana fa tre ordigni di debole potenza avevano causato danni materiali ma nessuna vittima a Palma di Maiorca, nelle Baleari. Le bombe erano state preannunciate da una telefonata dell’organizzazione separatista basca Eta.

Oggi l’agenzia di stampa basca Vasco Press ha riferito che, con una telefonata fatta all’ufficio dell’ente di assistenza stradale Detente y Ayuda (Dya) nel Paese Basco, una persona ha avvertito che sulla spiaggia della stazione balneare di Calella era stata lasciata una bomba.

Nella telefonata non è stato precisato a che ora l’ordigno sarebbe esploso. Calella è solitamente frequentata da spagnoli ma anche da turisti stranieri, in particolare britannici, tedeschi e scandinavi. La spiaggia è stata quindi evacuata.

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/200908articoli/46436girata.asp

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...