Spagna/ Allerta massima dopo bombe Maiorca, oggi funerali vittime

Presenti principe Felipe e premier Zapatero

postato
document.write( strelapsed(‘2009-07-31T12:42:00Z’) );
1 ora
fa da APCOM

Sarà il principe Felipe a presiedere questo pomeriggio i funerali dei due agenti della Guardia Civil morti ieri in un attentato terroristico avvenuto nella località di Palmanova, sull’isola di Maiorca: le esequie si svolgeranno alle 13 nella cattedrale di Palma, capoluogo dell’arcipelago baleare. Saranno presenti anche il premier José Luis Rodriguez Zapatero e il leader dell’opposizione Mariano Rajoy, che questa mattina hanno visitato la camera ardente senza rilasciare alcuna dichiarazione. Sebbene manchi ancora una conferma ufficiale – o una rivendicazione – il governo già ieri aveva puntato il dito contro l’organizzazione terroristica basca dell’Eta. Si tratta del secondo attentato in due giorni contro la Guardia Civil dopo quello che mercoledì notte a Burgos ha causato gravi danni materiali a una "casa cuartel" (edificio che ospita caserma e alloggi di servizio) e una cinquantina di feriti lievi. Se la probabile ipotesi dell’attentato fosse confermata sui tratterebbe del primo attacco mortale dell’Eta nell’arcipelago delle Baleari: proprio il 30 luglio del 1991 il gruppo terroristico basco compì due attentati dinamitardi a Maiorca, causando due feriti; gli attentati sono avvenuti inoltre alla vigilia del cinquantenario della fondazione dell’Eta, nata il 31 luglio del 1959. Nei giorni scorsi le forze di sicurezza avevano parlato di tre auto-bomba che l’Eta sarebbe riuscita a far entrare dalla Francia: poco dopo l’attentato gli artificieri hanno ritrovato e disinnescato ieri un secondo ordigno collocato sotto un veicolo della Guardia Civil, una "bomba-lapa" analoga a quella che ha causato la morte dei due agenti. La località di Palmanova è un centro turistico costiero che si trova a una decina di chilometri da Marivent, una delle residenze estive della famiglia reale spagnola che vi trascorre abitualmente le vacanze e che dovrebbe giungervi domani; l’attentato è avvenuto nel momento in cui erano in corso i sopralluoghi delle forze dell’ordine per garantire la sicurezza dei monarchi.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...