Spagna; Eta voleva avvelenare giudice Garzon

08:33 – ESTERI- 09 GIU 2009

Secondo documenti sequestrati a etarra Martitegi
Roma, 9 giu. (Apcom) – L’organizzazione terroristica basca dell’Eta aveva intenzione di assassinare il giudice Baltasar Garzon con del veleno introdotto in una bottiglia di cognac: è quanto pubblica il quotidiano spagnolo El Pais, citando fonti dell’antiterrorismo. Il piano per l’avvelenamento di Garzon fa parte dei documenti sequestrati a Jurdan Martitegi Lisaso, "Arlas", uno dei dirigenti dell’Eta arrestati il 18 aprile scorso nella città francese di Perpignan; l’organizzazione valutava l’ipotesi alternativa di colpire altri due magistrati dell’Audiencia Nacional, Fernando Grande-Marlaska e Santiago Pedraz.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...