Spagna/ Fermo cautelativo per 8 presunti membri Batasuna

Disposto dal giudice dell’Audienca Nacional, Baltasar Garzon

postato
document.write( strelapsed(‘2009-01-26T08:24:00Z’) );
12 ore
fa da APCOM

Madrid, 26 gen. (Apcom) – Il giudice spagnolo Baltasar Garzon ha disposto il fermo cautelativo per otto presunti membri della nuova direzione di Batasuna, braccio politico dell’organizzazione separatista basca Eta, arrestati nella notte tra giovedì e venerdì nei Paesi Baschi e in Navarra.

Il giudice dell’Audienca Nacional, massima istanza penale spagnola, ha ritenuto che i fatti imputati alle otto persone in questione "potrebbero costituire reato di partecipazione ad organizzazione terroristica":

Nel corso delle perquisizioni nelle loro abitazioni, la polizia ha cercato documenti che provassero i legami tra Batasuna, il nuovo partito radicale Askatasuna e la piattaforma "Democrazia 3.000.000" (D3M), due movimenti di recente formazione che vorrebbero presentarsi alle elezioni regionali del 1 marzo nei Paesi Baschi.

Obiettivo condiviso di questi due movimenti sarebbe, scrive Garzon, "ingannare le istituzioni dello Stato e riuscire ad essere presenti alle elezioni per applicare la strategia terroristica dell’Eta quando le circostanze lo esigono".

Nelle ultime elezioni legislative, nel marzo 2008, la giustizia spagnola ha sbarrato la strada a due partiti baschi radicali, il Pctv (partito comunista delle terre basche) e Anv (Azione nazionalista basca), considerati come portabandiera di Batasuna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...