Spagna/ Eta, ex detenuti chiedono di trattare con il governo

Manifestazione a Usurbil, nel segno di "Amnistia, libertà"

postato
document.write( strelapsed(‘2008-12-13T15:18:00Z’) );
1 ora
fa da APCOM

Usurbil, 13 dic. (Ap) – Un centinaio di ex detenuti appartenenti al gruppo separatista dell’Eta hanno organizzato una protesta a Usurbil, nei Paesi Baschi, per chiedere al governo di Madrid di avviare delle trattative per mettere fine all’annoso conflitto nel nord della Spagna.

I dimostranti hanno srotolato uno striscione con su scritto "Amnistia, libertà" in lingua basca (Amnistia Askatasuna, ndr) e hanno letto un comunicato che chiede di aprire un dialogo con il governo del premier socialista José Luis Rodriguez Zapatero.

Nel marzo 2006 l’Eta dichiarò il cessate il fuoco che portò a delle trattative di pace. La tregua terminò nel dicembre dello stesso anno dopo che i separatisti baschi fecero esplodere un’autobomba all’aeroporto madrileno di Barajas, uccidendo due persone. Da allora Zapatero ha rotto tutti i contatti con l’organizzazione terroristica, che dagli anni Sessanta combatte per creare un paese indipendente tra il nord della Spagna e il sud-ovest della Francia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...