Spagna/ Zapatero: "Eta non imporrà mai sue soluzioni

I lavori per l’alta velocità andranno avanti

postato
document.write( strelapsed(‘2008-12-03T19:04:00Z’) );
1 giorno
fa da APCOM

Madrid, 3 dic. (Apcom) – Il gruppo terroristico Eta non ci imporrà mai le sue soluzioni violente", ha dichiarato Zapatero durante una conferenza stampa, alcune ore dopo l’omicidio di Ignacio Uria Mendizabal, 71 anni, assassinato con due pallottole ad Azpeitia (Paesi baschi spagnoli, nord). La vittima era uno dei tre proprietari dell’impresa Altuna y Uria, che ha in appalto i lavori per l’alta velocità nella regione. Lavori che, ha assicurato il capo del governo di Madrid, proseguiranno.

Al termine di una riunione con il suo ministro degli Interni Alfredo Perez Rubalcaba, Zapatero ha espresso " il dolore e la collera contenuta che facciamo sentire quest’atto così malfamato e criminel". Esprimendo la sua solidarietà verso la famiglia della vittima, gli imprenditori e i lavoratori dei Paesi Baschi, ha garantito che la polizia "perseguirà senza sosta gli autori di questo crimine, fino a che non saranno tradotti in giudizio".

"Tutto sembra indicare" che l’Eta sia responsabile di questo omicidio, aveva dichiarato una fonte dell’antiterrorismo spagnolo nel pomeriggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...