Spagna/ Due detenuti dell'Eta si dissociano da strategia gruppo

Chiedono il ritorno a un negoziato e criticano "chiusure"

postato
document.write( strelapsed(‘2008-09-16T17:58:00Z’) );
21 ore
fa da APCOM

Madrid, 16 set. (Apcom) – Due membri storici dell’Eta attualmente detenuti nella prigione di Cordova (Andalusia), hanno pubblicato oggi una lettera aperta nel giornale basco ‘Gara’, in cui criticano la strategia attuale del gruppo terrorista basco e chiedono la ripresa di un "processo di pace", ovvero di negoziato con il governo spagnolo. Nella lettera, intitolata "Dal carcere di Cordova", Joseba Urrusolo Sistiaga Carmen Gisasola si dissociano dal ‘Collettivo dei prigionieri politici baschi’ (Cppv) e chiedono una soluzione negoziata al conflitto basco.

I due criticano il braccio politico dell’Eta Batasuna, messa fuori legge nel 2003, dicendo che "una buona parte della base della sinistra ‘abertzale’ (nazionalista radicale) non si sente rappresentata" e affermano che "non si può pensare che a questo punto la strategia adeguata sia virare verso una chiusura, un ritorno alla politica che dinamita i ponti e cerca il nemico più odioso fra i possibili alleati". I due dissociati ricordano anche come in Irlanda del Nord il Sinn Fein sia uscito rafforzato" dalla decisione di lasciare la lotta armata rispetto alle fazioni più estreme che restarono isolate.

Il ministro dell’Interno spagnolo Alfredo Perez Rubalcaba si è mostrato oggi cauto nel giudicare l’appello dei due detenuti: "L’esperienza dimostra che la banda terrorista taglia alla radice questi dissensi, in certi casi in modo drammatico". Il ministro ha comunque sottolineato che dopo la fine della tregua e del negoziato con il governo durante la scorsa legislatura l’Eta è "più frammentata" e che al suo interno e negli ambienti contigui "si critica l’efficacia della lotta armata". Rubalcaba ha anche ricordato però che "quanto più debole è" la banda "tanta più paura dobbiamo avere"

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...