Spagna – Eta: detenuti condannano la lotta armata

postato
document.write( strelapsed(‘2008-09-01T14:47:00Z’) );
4 ore
fa da PEACE REPORTER

Dal carcere di Cordoba, decine di appartenenti all’organizzazione indipendentista basca Eta hanno sottoscritto una lettera di rifiuto della lotta armata. Promossa da due ex capi dell’organizzazione, Rosario Pikabea e Urrusolo Sistiaga, non nuovi a questo genere di iniziative, la lettera segue quella di febbraio in cui i responsabili della direzione politica e militare di Eta dichiaravano che non solo la lotta armata era stata inutile per ottenere l’indipendenza dei Paesi Baschi, ma che era stata un ostacolo per ottenere una maggiore autonomia.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...