COLOMBIA/ LA GIUSTIZIA SPAGNOLA INDAGHERA' SUI RAPPORTI FARC-ETA

Dopo rivelazioni su progetto comune di attentati a Madrid

postato
document.write( strelapsed(‘2008-06-02T20:18:00Z’) );
18 ore
fa da APCOM

Roma, 2 giu. (Apcom) – L’Audiencia nacional, il tribunale spagnolo competente per crimini di terrorismo, aprirà un’indagine sui rapporti fra l’organizzazione terrorista separatista basca Eta e le Forze armate rivoluzionarie colombiane (Farc). Lo riportano oggi i media spagnoli, secondo cui la decisione è stata presa dopo il ritrovamento nel computer del numero due delle Farc Raul Reyes – ucciso in un raid lo scorso marzo – di informazioni secondo cui i guerriglieri colombiani avrebbero avuto in progetto attentati per colpire personalità colombiane a Madrid, con la collaborazione logistica dell’Eta.

Il pubblico ministero spagnolo ha trasmesso al governo colombiano una rogatoria per chiedere che gli siano trasferiti tutti i dati rinvenuti sui legami Farc-Eta. Parallelamente, la procura ha chiesto alla polizia spagnola e alla Guardia civil di elaborare un rapporto sulla vicenda. I rapporti fra le due organizzazioni terroristiche sono stati confermati il 30 maggio scorso dal ministro della Difesa di Bogotà Juan Manuel Santos. Secondo quest’ultimo i terroristi colombiani avrebbero ipotizzato attacchi nella capitale spagnola contro il vicepresidente Francisco Santos e l’ex presidente Andres Pastrana, in cui ci sarebbe stata "la possibilità di collaborazione dell’Eta".

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in eta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...