SPAGNA/ POLIZIA ARRESTA 10 PERSONE PER VANDALISMO FILO-ETA

Giovani radicali danneggiavano beni pubblici e banche

postato
document.write( strelapsed(‘2008-04-18T12:27:00Z’) );
6 giorni
fa da APCOM

Barcellona, 18 apr. (Apcom) – La polizia spagnola ha arrestato 10 persone in un’operazione contro la violenza di strada filo-Eta (in basco "kale borroka") nella provincia basca di Guipuzcoa. Ne danno notizia oggi i media spagnoli, secondo cui gli arresti sono stati compiuti in relazione a danneggiamenti e vandalismo contro caserme di polizia, sedi di partiti , banche, stazioni ferroviarie e installazioni di arredo urbano.

I detenuti, tutti fra i 20 e i 27 anni, farebbero parte di un’organizzazione giovanile denominata ‘Segi’, messa fuori legge per la sua continguità politica all’Eta, e saranno presto traferiti a Madrid per essere interrogati dai magistrati. Le forze dell’ordine hanno condotto perquisizioni nelle abitazioni degli arrestati e in almeno una ‘herriko taberna’, i locali di ritrovo degli indipendentisti radicali.

L’ultimo attentato dell’Eta risale proprio a ieri, quando l’organizzazione terrorista separatista ha fatto esplodere una bomba a Bilbao davanti a una ‘casa del popolo’, sede del Partito socialista basco (Pse-Ee), provocando il ferimento lieve di sette agenti di polizia e ingenti danni materiali. Il Partito socialista spagnolo (Psoe) di José Luis Zapatero sembra sembra sempre più l’obiettivo dell’organizzazione terrorista separatista da quando lo scorso 7 marzo l’Eta ha ucciso un ex consigliere comunale socialista, Isaias Carrasco, appena due giorni prima delle elezioni politiche in Spagna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...